La Cultura

Viviamo nel mondo civilizzato, parliamo portoghese, mangiamo il cibo e usiamo vestiti dei ricchi, ma non vogliamo perdere la nostra cultura; non vogliamo perdere la nostra lingua, i nostri rituali e la danza, anche se viviamo in un mondo in costante trasformazione.

Anonimo Guaranì

altare_th.jpgI Guarani, secondo la loro cultura , ricavavano dalla natura solo ciò che era strettamente indispensabile per la propria sopravvivenza e misuravano la relazione tra gli esseri umani non dalla quantità di ciò che una persona produceva o non produceva. Ora sta tutto cambiando.

Possiedono ancora senso comunitario e, soprattutto, sono profondamente religiosi, vedono Dio in tutte le manifestazioni della natura e, nelle varie situazioni, consultano i loro capi religiosi.

Considerano importante conservare la loro lingua, le danze, i cantici, i rituali, il cibo tradizionale e l'artigianato.