Progetti 2008 - 2018

Pagine dei progetti realizzati nel periodo 2008 - 2018

Una rete per il rinnovamento generazionale del volontariato (2008)

Il progetto, volto alla promozione del volontariato fra i giovani, è stato realizzato con altre associazioni e cofinanziato dal CSV di Trento e da Shishu.

Perché il dono? (2010/11)

Il progetto, cofinanziato dal CSV di Trento e da Shishu, sulla base di percorsi educativi elaborati assieme alle associazioni Pace per Gerusalemme e Il Cerchio Magico, ha sperimentato una serie di interventi sulla cultura del dono nelle classi terza e quarta elementare e prima e seconda media.

Mettiamoci in gioco: Creiamo relazioni (2011/12)

Il progetto, cofinanziato dal CSV di Trento e da Shishu, ha previsto la formazione di alcuni giovani provenienti dal mondo del volontariato e con competenze educativo-didattiche per animare gli interventi nelle classi e la riproposizione del percorso rivisitato Perché il dono?

Mettiamoci in gioco: Creiamo relazioni – Tre percorsi educativi (2012/13)

Il progetto, cofinanziato dalla Provincia Autonoma di Trento e da Shishu, prevede tre percorsi educativi.

Partecipazione all'elaborazione del libro Apprendere dall'esperienza con l'Infanzia (2013)

Il progetto, alla cui attuazione era stata invitata Shishu assieme ad altre associazioni, è stato realizzato dal CFSI (Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale) di Trento. Ha portato alla pubblicazione del libro nel 2016.

La gratuità del dono (2014)

Il progetto, cofinanziato dal CSV di Trento, Comunità della Vallagarina e Shishu prevedeva la creazione di un gruppo di ricerca-azione per approfondire e sviluppare i concetti sulla cultura del dono utilizzati nei progetti realizzati negli anni precedenti.

Cene di sensibilizzazione in seguito al viaggio di verifica in Brasile del 2015 (primavera 2016)

La tesoriera Marina ha organizzato, con il supporto di Maria Natalizia, 6 cene a casa sua dopo il viaggio in Brasile del novembre e dicembre 2015, con presentazione delle foto scattate nelle comunità visitate e nel Centro di Convivenza Itakora in occasione dell'inaugurazione e dell'incontro della Rede Solidária Popyguá.